giovedì 5 giugno 2014

Tre ingredienti bastano!



I tradizionali biscotti scozzesi sono buonissimi perché per farli bastano tre ingredienti, 10 minuti per impastarli e 13 per cuocerli. Friabilissimi, dolci ma non troppo, con un leggero retrogusto salato. L'unico difetto? Ne mangi uno e non riesci più a smettere...

Shortbread

150 gr di farina
85 gr di burro salato
45 gr di zucchero

Lasciare ammorbidire il burro (io lo metto pochi secondi nel microonde), aggiungere lo zucchero e montare. Aggiungere la farina, impastare e lasciar riposare per almeno un'ora in frigo. Stendere ad altezza 1 cm (l'impasto è friabilissimo per cui è un po' un'impresa, ma è così...) quindi tagliare dei tronchetti, bucherellarli con i rebbi di una forchetta, informare in forno caldo a 180 gradi per 13 minuti (non devono dorare!).

7 commenti:

Giovanna Grimaldi Leoni ha detto...

ricetta già salvata, non mi resta che provare :-)

Antonella Cattani ha detto...

Grazie per la ricetta

Antonella ha detto...

@Giò
Sono sicura che vi piaceranno! ;-)
@Antonella
Benvenuta, piacere di conoscerti!

Antonella ha detto...

@Giò
Sono sicura che vi piaceranno! ;-)
@Antonella
Benvenuta, piacere di conoscerti!

Patrizia Mainardi ha detto...

wow, mi lecco già i baffi
(ricetta salvata e stampata, pronta per essere copiata!)
baci e fusa
Paty

Fata Bislacca ha detto...

Farei pazzie per i shortbread, per cui farò anche quella di usare il forno non per decalcomanie da fissare o fatine in Fimo.... Thanks!

Antonella ha detto...

@Patrizia e Fata
Non snervatevi se tendono a sbriciolarsi, son proprio fatti così...!